Mercoledì 28 settembre 2005

IL PREMIO DI CONCENTRAZIONE PER LE MICROIMPRESE E LE PMI

a cura di: Studio Meli S.r.l.
Per favorire i processi di aggregazione di microimprese in società considerate medio-piccole, in base ai criteri comunitari, il DL 17 giugno 2005 n. 106 ha previsto la concessione di un premio di concentrazione, sotto forma di credito d'imposta.

Tale credito d’imposta sarà pari al 10% dell'importo risultante dalla differenza tra:



  1. la somma dei valori della produzione netta risultanti dalle dichiarazioni presentate ai fini IRAP di tutte le imprese che partecipano alla concentrazione o alla aggregazione;
  2. il maggiore dei valori della produzione netta dichiarati ai fini IRAP da ciascuna delle imprese che partecipano alla concentrazione o alla aggregazione.

Per fruire del premio di concentrazione devono essere rispettate le seguenti condizioni:

  • il processo di concentrazione o di aggregazione deve essere ultimato nel periodo compreso tra la data in cui interviene l'approvazione da parte della Commissione europea e i ventiquattro mesi successivi;
  • le imprese che prendono parte al processo di concentrazione ovvero di aggregazione, comunque operato, devono rientrare nella definizione di microimprese di cui alla raccomandazione n. 2003/361/CE8(1);
  • tutte le imprese che partecipano al processo di concentrazione o di aggregazione devono aver esercitato attività omogenee nei due periodi d'imposta precedenti alla data in cui è ultimato il predetto processo ed essere residenti in Stati membri dell'Unione europea, ovvero dello Spazio economico europeo.

Inoltre il premio spetta a condizione che la concentrazione o l'aggregazione abbia una durata di almeno 3 anni a decorrere dal periodo di imposta nel quale interviene l'approvazione da parte della Commissione europea.
L’ottenimento del credito d’imposta non è automatico: l'impresa concentrataria deve preventivamente inoltrare apposita istanza in via telematica al Centro operativo di Pescara dell'Agenzia delle entrate, che ne rilascia, con procedura automatizzata, certificazione della data di avvenuta presentazione e provvede ad esaminare le istanze secondo l'ordine cronologico di presentazione, fino ad esaurimento dei fondi stanziati.
Siamo ancora in attesa del modello di istanza che deve essere approvato con provvedimento da parte del Direttore dell’Agenzia delle Entrate, di concerto con il Ministero delle Attività Produttive.

NOTE

Tipologia Occupati Fatturato annuo Totale di bilancio annuo
Microimpresa
< 10
≤ 2 milioni
≤ 2 milioni
Piccola impresa
< 50
≤ 10 milioni
≤ 10 milioni
Media Impresa
< 250
≤ 50 milioni
≤ 43 milioni




Vi ricordiamo che è disponibile sul nostro sito internet, anche un servizio di RISPOSTA A QUESITI (clicca QUI per accedere).
AUTORE:

Dott. Riccardo Albanesi

Dottore Commercialista e Revisore Legale
Studio Meli S.r.l.
Nato nel 1967, ha conseguito la laurea in Economia e commercio presso l'Università di Parma nel 1991. Iscritto all'Ordine dei Dottori Commercialisti di Piacenza dal 1993. Revisore Legale. Consulente...
Tecnico di Ufficio per il Tribunale di Piacenza.

E’ socio dello Studio MELI & ASSOCIATI Dottori Commercialisti di Piacenza.

Svolge la sua attività nel campo della consulenza fiscale, societaria e contrattuale occupandosi in modo particolare di bilanci societari, operazioni straordinarie, contrattualistica d’impresa.

Vanta numerose esperienze nella pianificazione delle strategie aziendali, redazione di Business plan.

Dal 2001 è Direttore Responsabile del periodico telematico AteneoWeb S.r.l. (www.ateneoweb.com).
Altri utenti hanno acquistato

Altri utenti hanno acquistato

Altri approfondimenti

tutti gli approfondimenti

Gli approfondimenti più letti

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS