Giovedì 29 settembre 2005

ICI: PAGA IL CONIUGE PROPRIETARIO E NON IL CONIUGE ASSEGNATARIO

a cura di: Studio Valter Franco
Nel caso di assegnazione della casa di abitazione al coniuge separando, separato o divorziato, la questione di chi fosse tenuto al pagamento dell' I.C.I. è dibattuta sin dall'istituzione del Tributo.

LE PRECEDENTI TESI CONTRASTANTI

SOGGETTO PASSIVO DEL TRIBUTO E' IL CONIUGE ASSEGNATARIO

  • Così indicava la Circolare Ministeriale 118/E del 7 giugno 2000, al paragrafo 2
  • (1)Così indicavano le istruzioni al modello 730/2005 per l'anno 2004
  • Commissione Tributaria Provinciale di Avellino sezione 5 - sent. 8.7.2003 n. 219
  • Commissione Tributaria Provinciale di Milano - sezione 33 - sent. 27.11.2001 n. 627

SOGGETTO PASSIVO DEL TRIBUTO E' IL CONIUGE PROPRIETARIO
E NON L'ASSEGNATARIO

  • Commissione Tributaria Provinciale di Lecco sez. 2 sent. 19.2.2003 n. 4
  • Commissione Tributaria Regionale di Toscana sez. 11 sent. 28.5.2003 n. 34

Da notare che nel paragrafo 3 delle istruzioni alla dichiarazione ICI 2005 per l' anno 2004 non vi è traccia di quanto indicato relativamente al modello 730.

LA SENTENZA DELLA CASSAZIONE

Sul sito dell' Agenzia Giornalistica Europea (http://www.agenews.it ) è stata pubblicata il 21.9.2055 la notizia relativa alla sentenza della Cassazione Civile, sezione I n. 18476, con la quale viene in sostanza stabilito che:

  • l'assegnazione della casa coniugale esonera il coniuge assegnatario
    esclusivamente dal pagamento del canone per l'uso dell'abitazione
  • non esonera il coniuge assegnatario dal pagamento delle spese correlate all'uso,
    che sono quindi a carico del coniuge assegnatario (fatto salvo che il provvedimento
    di separazione contenga disposizioni diverse)
  • l' ici rimane a carico del coniuge proprietario dell'immobile

Note
(1)Si ricorda che tra gli altri diritti reali rientra, se effettivamente esercitato, il diritto di abitazione spettante, ad esempio, al coniuge superstite ai sensi dell'art. 540 del c. c. ed al coniuge separato, convenzionalmente (e' esclusa la separazione di fatto) o per sentenza. Il diritto di abitazione si estende anche alle pertinenze della casa adibita ad abitazione principale.

 

Vi ricordiamo che è disponibile sul nostro sito internet, anche un servizio di RISPOSTA A QUESITI (clicca QUI per accedere).
AUTORE:

Rag. Valter Franco

Ragioniere commercialista, revisore contabile
Studio Valter Franco
Collabora con Ateneoweb dal 2003. Dal 1978 lo studio assiste i propri clienti in tutti gli adempimenti societari, contrattuali, fiscali, contabili, durante le fasi di accertamento e quelle del contenzioso...
tributario. Lo studio ha maturato inoltre significative esperienze nel campo del trattamento dei dati personali (privacy) e della normativa antiriciclaggio per professionisti, tenendo convegni in diverse località italiane sul tema.
Altri utenti hanno acquistato

Altri utenti hanno acquistato

Altri approfondimenti

tutti gli approfondimenti

Gli approfondimenti più letti

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Attiva subito il tuo sito web