Mercoledì 19 novembre 2003

La privacy negli studi professionali

a cura di: AteneoWeb S.r.l.
a cura dello Studio Valter Franco
E' stato pubblicato sul S.O. 123 alla G.U. 29.07.2003 n. 174 il Dlgs. 30.06.2003 n. 196, che entrerà in vigore il 1° gennaio 2004, con abrogazione, da tale data, delle disposizioni della Legge 675/1996 in materia di dati personali e delle disposizioni di cui al D.P.R. 318/1999 in materia di misure minime di sicurezza nel trattamento dei medesimi dati. Il Dlgs. 196/2003 (più semplicemente "Codice") si compone di 186 articoli e tre allegati, di questi ultimi di maggior interesse l'allegato B "Disciplinare tecnico in materia di misure minime di sicurezza" che introduce, appunto, ulteriori misure di sicurezza rispetto a quelle dettate dal citato D.P.R. 318/1999. Gli adempimenti introdotti consistono, sinteticamente, nei seguenti: - redazione di una nuova informativa all'interessato, in quanto l'articolo 184, comma 2 del Codice indica unicamente che quando le leggi ed i regolamenti fanno riferimento alla legge 675/1996, detti riferimenti si intendono effettuati ai corrispondenti articoli del codice, senza indicare se le informative redatte ai sensi della L. 675/1996 abbiano ancora validità in data successiva al 31.12.2003; - adattamento alle misure di sicurezza dettate dall'allegato B al Codice entro il 30.6.2004, previa individuazione delle misure stesse in apposito piano da redigere entro il 31 marzo 2004; - maggiori esoneri dalla notifica dei trattamenti al Garante; - redazione entro il 31 marzo di ogni anno del documento programmatico sulla sicurezza; - interventi formativi per gli incaricati del trattamento; - indicazione sul bilancio di esercizio relative ai piani di sicurezza e sull'assolvimento degli obblighi in materia di dati personali (punto 26 dell'allegato B al Codice) - dimensione delle parole chiave su strumenti informatici di otto caratteri (punto 5 dell'allegato B) - variazione da parte degli incaricati, singolarmente, della parola chiave (punto 5 dell'all. B) - indicazione di tempi ridotti per il ripristino dei dati personali accidentalmente persi o distrutti. Si sottolinea inoltre che restano valide le autorizzazioni generali rilasciate dal Garante per liberi professionisti (autorizzazione nr. 4/2002) per i rapporti di lavoro (autorizzazione 1/2002) e per i centri di elaborazione dati (autorizzazione 5/2002) sino al 30 giugno 2004, in forza della Deliberazione del Garante 24.6.2003 pubblicata sulla GU. 191 del 19/8/2003, autorizzazioni che, tutte, presuppongono venga resa l'informativa all'interessato e che ne venga acquisito il consenso scritto (vedasi, ad esempio, il punto 5 dell'autorizzazione 1/2002 in materia di rapporti di lavoro od il punto 4 dell'autorizzazione 4/2002 applicabile in genere al trattamento di liberi professionisti iscritti in albi o elenchi professionali). L'obbligo di informativa ed acquisizione del consenso è particolarmente rilevante, tenuto conto che la sanzione per l'omessa informativa ed acquisizione del consenso - valido solo se manifestato per iscritto - varia da 3.000 a 18.000 euro e, in caso di dati sensibili, da 5.000 a 30.000 euro; l'omessa adozione delle misure minime di sicurezza viene punita con l'arresto sino a 2 anni o con l'ammenda da 10.000 a 50.000 euro. Clicca QUI per accedere allo speciale Privacy (leggi e regolamenti per la tutela dei dati personali) pubblicato nostro catalogo documenti (sezione "Varie e formulari") Vi ricordiamo che è disponibile sul nostro sito internet, anche un servizio di RISPOSTA A QUESITI (clicca QUI per accedere).
AUTORE:

AteneoWeb

AteneoWeb S.r.l.
Altri utenti hanno acquistato

Altri utenti hanno acquistato

Altri approfondimenti

tutti gli approfondimenti

Gli approfondimenti più letti

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Attiva subito il tuo sito web