Lunedì 30 novembre 2015

Consolidato e patent box: sono on line i software per l'invio dei file

a cura di: AteneoWeb S.r.l.
Sono disponibili sul sito internet dell'Agenzia Entrate le due procedure informatiche per presentare le comunicazioni relative alla designazione della controllata e quelle relative all'opzione per il regime di tassazione agevolata dei redditi derivanti dall'utilizzo di beni immateriali (modello patent box): "Designazione controllata" e "Patent box".

Per effettuare l'invio dei documenti, sarà necessario utilizzare le nuove versioni delle applicazioni Entratel e File Internet presenti nella sezione Software del sito internet dell'Agenzia delle Entrate; sono disponibili per l'ambiente Windows e per l'ambiente Mac. Entrambi gli aggiornamenti sono scaricabili anche dalla piattaforma Desktop Telematico.

Ricordiamo che il primo dei due modelli può essere utilizzato da una società controllante non residente, identificata nel territorio dello Stato mediante attribuzione del codice fiscale, per designare una controllata autorizzata a esercitare l'opzione per la tassazione di gruppo. Con la presentazione del modello la controllante non residente assumerà, in via sussidiaria, le responsabilità previste dall'articolo 127 del Tuir per le società o gli enti controllanti.
La controllante non residente potrà designare una sola controllata e la designazione mantiene la propria validità anche qualora venga rinnovata l'opzione per la tassazione di gruppo. La controllata designata non può però consolidare società da cui sia essa stessa controllata.
 
Il secondo modello è invece relativo all'esercizio dell'opzione per la tassazione agevolata (patent box) dei redditi derivanti dall'utilizzo di opere dell'ingegno, di brevetti industriali, marchi, di disegni e modelli, nonché di processi, formule e informazioni relativi a esperienze acquisite nel campo industriale, commerciale o scientifico giuridicamente tutelabili. L'opzione per il regime resterà valida per cinque periodi d'imposta, è irrevocabile e rinnovabile.

Con l'invio del modello, il contribuente comunica quindi la scelta per il regime opzionale in riferimento ai primi due periodi d'imposta successivi a quello in corso al 31 dicembre 2014.
A partire dal terzo periodo d'imposta successivo a quello in corso al 31 dicembre 2014, l'opzione dovrà invece essere comunicata nella dichiarazione dei redditi con decorrenza dal periodo d'imposta al quale la stessa dichiarazione si riferisce.
DOCUMENTI IN EVIDENZA:

Documenti correlati:

Altri approfondimenti

tutti gli approfondimenti

Gli approfondimenti più letti

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS