Martedì 28 ottobre 2014

Auto in comodato e obblighi dal 3 novembre 2014: ultimi aggiornamenti dal Ministero dei Trasporti

a cura di: Studio Valter Franco
Circolare n. 23743 in data 27 ottobre.
In prossimità dell'entrata in vigore delle norme relative all'annotazione sulla carta di circolazione del nominativo dell'effettivo utilizzatore, il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha emanato la Circolare n. 23743 in data 27 ottobre, ad integrazione di quanto contenuto nella precedente circolare n. 15513 del 10 luglio 2014.

In particolare a pagina 8 della circolare 23743 si ha modo di leggere E' pertanto da ritenere che l'annotazione della intestazione temporanea presuppone l'uso esclusivo e personale del veicolo in capo all'utilizzatore.

Sul comodato di auto aziendali, a pagina 9 della circolare si ha modo di leggere:

Nel comodato di veicoli aziendali deve sussistere un uso esclusivo e personale del veicolo da parte dell'utilizzatore (ciò dovrebbe voler significare che l'auto viene affidata esclusivamente per usi personali e non per uso aziendale e anche per uso personale) e vengono ritenute escluse dall'obbligo di annotazione le ipotesi di utilizzo di veicoli:

  • in fringe benefit da parte di dipendenti che utilizzano il veicolo sia per esigenze di lavoro che per esigenze personali
  • al di fuori dei casi di fringe benefit l'utilizzo promiscuo dei veicoli aziendali (veicolo impiegato per l'esercizio dell'attività lavorativa ed utilizzato dal dipendente anche per raggiungere la sede di lavoro, o la propria abitazione o nel tempo libero) - in tal caso verrebbe meno l'uso esclusivo e personale del veicolo - nel caso in cui più dipendenti si alternino nell'utilizzo del medesimo veicolo aziendale viene meno non solo l'esclusività e la personalità dell'utilizzo del veicolo aziendale ma anche la continuità temporale dello stesso utilizzo.

La circolare evidenzia che le disposizioni della precedente circolare n. 15513 si applicano anche ai soci, agli amministratori e collaboratori dell'azienda.
Secondo quanto è dato di capire dalla circolare l'obbligo di annotazione riguarderebbe il solo caso in cui il veicolo aziendale venga dato in uso esclusivo e personale al dipendente, al socio, all'amministratore od al collaboratore, il quale lo utilizzerebbe, si ribadisce, per scopi esclusivamente personali, e non anche nel caso in cui lo utilizzi per ragioni lavorative e anche per scopi personali.

AUTORE:

Rag. Valter Franco

Ragioniere commercialista, revisore contabile
Studio Valter Franco
Collabora con Ateneoweb dal 2003. Dal 1978 lo studio assiste i propri clienti in tutti gli adempimenti societari, contrattuali, fiscali, contabili, durante le fasi di accertamento e quelle del contenzioso...
tributario. Lo studio ha maturato inoltre significative esperienze nel campo del trattamento dei dati personali (privacy) e della normativa antiriciclaggio per professionisti, tenendo convegni in diverse località italiane sul tema.
DOCUMENTI IN EVIDENZA:

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Analisi di Bilancio Online - richiedi subito il tuo report